Risotto al Sangiovese con Salsiccia di Cinta Senese DOP

Avete ragione...il risotto non è proprio un piatto toscano, ma con questi ingredienti tipici toscani lo diventa quasi. Provate la nostra ricetta per questo risotto saporito e cremoso, ma che allo stesso tempo ha qualche tocco croccante.

Ingredienti per 4 persone
- 350 g di riso (Carnaroli o Arborio)
- 2 bicchieri di vino rosso Sangiovese
- 1 Scalogno
- 150 g di Pecorino semistagionato grattugiato
- 50 g di burro
- 300 g di Salsiccia di Cinta Senese DOP (privata del budello)
- salvia q.b.
- sale e pepe q.b.
- Olio extravergine d'oliva q.b.
- brodo di carne q.b.
- 70 ml di latte
- Pangrattato q.b.

Preparazione
1) Fate soffriggere in un tegame lo scalogno tritato con 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva.
Quando è dorato, aggiungete 150 g salsiccia e sgranatela con l'aiuto di un mestolo di legno, dopodichè aggiungete la salvia tritata.

2) Versate il riso e tostalo per bene, dopodiché sfumatelo con tutto il vino rosso.

3) Portate a cottura il risotto e aggiungete gradualmente il brodo di carne mescolando di tanto in tanto.

4) Nel frattempo riscaldate il latte a fuoco basso e aggiungete i 100 g di Pecorino, mescolate molto spesso, fino a che il formaggio non si sarà sciolto completamente, formando una crema omogenea. Mettete la salsa di formaggio da parte per il momento.

5) Con la salsiccia rimanente formate delle polpettine di circa 2-3 cm. Versate un po' di Pangrattato in un piatto fondo e passate le palline di salsiccia nel Pangrattato. Friggete le polpettine per qualche minuto in una padella con olio fin quando sono belle dorate e croccanti all'esterno.

6) A fine cottura mantecate il risotto con il burro e con i rimanenti 50 g di pecorino grattugiato. Regolate di sale e pepe. Decorate il vostro risotto con qualche goccia della salsa di formaggio e le palline di salsiccia.

Buon appetito



Fotocredit e ispirazione ricetta da Alberto Aduasio | IG: chefsottoesame

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
shop@aziendagricolailpoggio.it