Codice Articolo: P370
Peso: 7 kg
Produzione: Settimanale
Scadenza: 120 giorni
Temp. Di conservazione: Mantenere in frigorifero ad una temperatura di 0/4 °C

Ingredienti:
carne di suino, sale, destrosio, fruttosio, pepe, aromi naturali. Supporto: citrato di sodio. Conservanti: nitrito di sodio. Antiossidante: ascorbato di sodio.

Principali caratteristiche:
Al taglio si presenta di colore leggermente rosato, compatta, ben aromatizzata ma delicatamente salata, permettendo di assaporare al meglio l’elevatissima qualità della carne. Determinante è anche la cottura a bassa temperatura che mantiene inalterate le qualità organolettiche della carne, e le dona una particolare morbidezza.
Procedimento di lavorazione:
Una volta disossato, il tronchetto del maiale, pancetta e arista, viene condito con un battuto di rosmarino, salvia e aglio. Di seguito viene legato a mano con dello spago, ottenendo una forma cilindrica. La salatura avviene seguendo l’antico metodo della siringatura, con l’inoculo di una salina che viene preparata con una miscela di erbe aromatiche del nostro orto, senza l’aggiunta di derivati del latte, polifosfati o glutine. Il resto viene da sé, con una lenta macerazione in salamoia. La cottura avviene lentamente a vapore, per circa 16 ore.
Codice Articolo: P370
Peso: 7 kg
Produzione: Settimanale
Scadenza: 120 giorni
Temp. Di conservazione: Mantenere in frigorifero ad una temperatura di 0/4 °C

Ingredienti:
carne di suino, sale, destrosio, fruttosio, pepe, aromi naturali. Supporto: citrato di sodio. Conservanti: nitrito di sodio. Antiossidante: ascorbato di sodio.

Principali caratteristiche:
Al taglio si presenta di colore leggermente rosato, compatta, ben aromatizzata ma delicatamente salata, permettendo di assaporare al meglio l’elevatissima qualità della carne. Determinante è anche la cottura a bassa temperatura che mantiene inalterate le qualità organolettiche della carne, e le dona una particolare morbidezza.
Procedimento di lavorazione:
Una volta disossato, il tronchetto del maiale, pancetta e arista, viene condito con un battuto di rosmarino, salvia e aglio. Di seguito viene legato a mano con dello spago, ottenendo una forma cilindrica. La salatura avviene seguendo l’antico metodo della siringatura, con l’inoculo di una salina che viene preparata con una miscela di erbe aromatiche del nostro orto, senza l’aggiunta di derivati del latte, polifosfati o glutine. Il resto viene da sé, con una lenta macerazione in salamoia. La cottura avviene lentamente a vapore, per circa 16 ore.
Richiedi informazioni
Ti interessa acquistare questo articolo ma vuoi delle informazioni più dettagliate? Contattaci adesso senza impegno sapremo fornirti le risposte che cerchi.